Il Cantinone di Palazzo Rospigliosi verso il “Centro di sosta” per il turismo culturale giovanile. Si chiamerà OFFicine CreAttive!

Sapete cosa vuol dire ‘Centro di Sosta’?

In poche parole è un ‘Terminal’, un luogo di arrivo e di partenza ma anche, e soprattutto, un luogo di incontro e di interscambio, dove la ‘merce’ è la cultura – nel senso più ampio del termine – l’interscambio culturale, la condivisione delle esperienze di viaggio, il piacere di scoprire il territorio del ‘Fuori Roma’: l’Off Rome, per l’appunto!

Il gusto di scovare e godere di questi luoghi in maniera esclusiva e sostenibile è il movente principale per quello che potremmo definire ‘il turista contemporaneo’. 

Sostare’ vuol dire saper stare: osservare da una prospettiva privilegiata senza la fretta della routine, fermi ma mai immobili, muovendosi con un tempo proprio, un ‘tempo sostenibile’, dove la ‘lentezza’ è uno stile di vita che ci porta ad apprezzare i tesori che l’uomo e la natura possono offrire. Tesori da ‘contemplare’ e non da ‘razziare’ come è accaduto con l’industria del turismo di massa, che ha inevitabilmente snaturato le peculiarità di alcuni territori nei quali ha imposto il proprio modello.

targa centro di sosta spazio officine creattive zagarolo regione lazio

Vivere avventure immersive con un alto valore esperienziale è possibile scegliendo un itinerario su misura tra le ventidue settimane tematiche, gratuite per gli under 35, del progetto OFF ROME. Un’attività innovativa resa possibile grazie al bando della Regione Lazio “Iti.Gi. Non Solo Roma – per giovani imprenditori (18-35 anni)” di cui è risultato vincitore il Comune di Zagarolo con il partenariato di molti dei comuni limitrofi che insistono su quella che possiamo definire la ‘Campagna Romana’, che comprende le catene montuose dei Prenestini e i Castelli romani.

Ogni luogo di arrivo ha un punto di sosta, nel quale ricevere informazioni e suggerimenti indispensabili per strutturare il proprio viaggio. A tal fine è stato individuato uno spazio che, insistendo sull’antico tessuto urbano e architettonico della cittadina, è perfetto per essere il nostro Centro di Sosta: si tratta del Cantinone, nella splendida ‘Dimora storica’ di Palazzo Rospigliosi in Zagarolo

A gestirlo per un biennio, in specifici momenti dell’anno, sarà il gruppo di lavoro dell’OFF ROME che si configura come una start up di creativi che hanno a cuore il territorio e le sue potenzialità. L’obiettivo è il rilancio del turismo culturale giovanile e di qualità sia per la popolazione residente sia proveniente da – quando tornerà possibile – paesi esteri. Per fare ciò c’è bisogno di una maggiore consapevolezza delle potenzialità di questo territorio e il progetto OFF ROME intende farsene carico. 

Esso riconosce nel turismo giovanile, e non solo, il motore per uno sviluppo locale sostenibile, volto alla riscoperta di borghi storici, dei beni archeologici, monumentali e paesaggistici. Ad essere coinvolti e valorizzati saranno musei, parchi naturali, attività recettive, musicali e sportivi, realtà enogastronomiche, eventi e spettacoli site specific, puntando anche un occhio alle nuove frontiere dell’intrattenimento come il gaming

ingresso centro di sosta della regione lazio spazio officine creattive a zagarolo
Ingresso allo Spazio Officine CreAttive

Un’occasione che, proprio in un momento in cui il settore del turismo e della cultura ha subito un terribile arresto causato dalla pandemia, può generare un indotto e un rilancio del territorio. 

Nonostante le difficoltà, il progetto è stato avviato a settembre 2020 con due settimane tematiche, grazie all’instancabile impegno del gruppo di lavoro e al un continuo contatto con le Amministrazioni. Tale sinergia rappresenta un valore indiscusso per la società attuale e per quella futura.

Il Cantinone di Zagarolo come “Centro di sosta”

Nel pieno centro del paese, sotto il primo piano del Palazzo Rospigliosi di Zagarolo, un grande ambiente voltato a botte è oggi noto con il nome di ‘Cantinone’.  Esso apre le sue porte su Via Marzio Colonna e questa sua autonomia consente un uso flessibile degli spazi che verranno dedicati alle iniziative di OFF ROME Tour. 

Al loro ingresso i visitatori saranno ricevuti presso il punto informazioni, un front office destinato all’accoglienza, registrazione e tesseramento, dove poter sostare tra l’esposizione delle eccellenze del territorio in attesa della consegna della ‘OFF ROME CARD’. 

Dall’ingresso, si sviluppa in lunghezza un grande salone rettangolare di circa 200 metri quadrati. Esso verrà allestito come spazio multimediale e multifunzionale con quegli elementi scenografici, tecnici e tecnologici indispensabili per rendere il ‘Centro di sosta’ – appunto – polifunzionale

Il Cantinone è altresì dotato di ulteriori tre locali agibili destinati ad ospitare le diverse attività previste nella proposta progettuale. 

planimetria area centro di sosta del cantinone a zagarolo, in palazzo rospigliosi
Planimetria degli ambienti che ospiteranno il Centro di Sosta

Oltre a rappresentare un punto logistico di incontro e di sosta dei visitatori, è dal Cantinone che avranno inizio attività e percorsi programmati ad hoc per favorire una scoperta unica dei tesori dei territori dell’Off Rome. 

Inoltre, dopo un recente restauro che ne ha garantito la salubrità e la perfetta aderenza agli obiettivi del progetto OFF ROME, esso costituisce una location perfetta per lo svolgimento delle attività ‘indoor’ in programma: workshop e formazione, spettacoli, concerti, momenti ricreativi e degustazioni

La declinazione del Cantinone come luogo preposto ad accogliere gran parte delle iniziative di animazione, oltre a fornire un servizio ai visitatori, ha come obiettivo quello di concorrere all’incremento dell’offerta culturale della quale potrà beneficiare l’intera comunità del territorio coinvolto.

I ragazzi di OFF ROME Tour, in sinergia con l’Amministrazione Comunale, stanno ridefinendo il Cantinone per renderlo accogliente e operativo per l’ormai prossima primavera, anche grazie ai segnali di inevitabile ripresa delle attività. 

Si parte dal cantinone!

Il Cantinone sarà il luogo di partenza di ‘Vie’ alternative, percorsi di viaggio che, sulle orme dello storico Grand Tour, su cui insiste oggi il circuito museale Museum Grand Tour, svelano e valorizzano il Fuori Roma!